Aggiornamenti e Grazie

Standard

Post dai toni più informali. Mi levo la veste di narratrice (che non lo nego, rende certe immagini molto più crude) e converso un pò su quello che c’è in ballo in questi giorni.

Intanto la cara vecchia (si fa per dire) CuckMare/Toyslut/…Whore, è appena rientrata dalle vacanze, con un carico di foto imbarazzante e tanti bacetti al suo fidanzato.
Qui tutti fanno quello che non farei.
Lei fa finta che non sia mai successo niente, che non abbia mai aperto le gambe ad un altro ragazzo (il MIO) implorandolo di scoparla; il suo ragazzo se davvero sa fa finta che la cosa non abbia peso, se non sa allora ogni mattina si rimette con calma le bistecche sugli occhi per non notare i milioni di indizi.
Non dovrei, ma vorrei vendicarmi per quello che [non] ha fatto. Che siamo stati noi a scegliere di troncare con lei ci sta, ma è stata lei a farci arrivare a quella decisione. Non si è impegnata minimamente, ha trattato con sufficienza tutto quello che poteva avere tra le mani. E non posso lasciare che una pinco pallina tratti con sufficienza LUI.
Vorrei vendicarmi, ma non posso.

Altro aggiornamento: annuncio con orgoglio che gli orgasmi collegati a fantasie Cuckquean sono saliti a quota 3 (1 mio e 2 con Lui). Ormai parlarne non provoca alcun effetto negativo. Ma è tanto tempo che lui non esce con un’altra (per quanto possano essere tanto tempo 2 mesi) e sono almeno 2 settimane che non sono più nella situazione di panico costante in cui ero prima. Perciò il mio cervello reagisce nuovamente con naturalezza a quelle fantasie che ho sempre avuto. L’unica differenza è che ora è lui a parlarne mentre mi masturbo per lui. Tolto l’imbarazzo iniziale, non è una cosa che mi dà pensiero, la trovo quasi scollegata dal “fatto”.
Se lui avesse un’altra ragazza come a giugno, non so se ce la farei, perchè avrei un volto e una presenza reale, e sarebbe come usare davvero lei per masturbarmi. Non credo ce la farei. Anzi, non è propriamente un “non ce la farei”, quanto un “non vorrei”, perchè dovrei mettere da parte il mio orgoglio e rendermi vulnerabile a lei. E’ per questo che non voglio essere presente. Non voglio che lei veda i miei punti deboli, quelli di cui può approfittare.

Stiamo anche avanzando l’idea di fare una t-shirt con stampa personalizzata. Ci sono molti siti che la fanno, e io stessa ho la carta per fare le stampe sulle magliette, dovesse essercene bisogno. Ovviamente l’idea è quella di fare una maglietta con la scritta “I am a Cuckquean” o solo “Cuckquean”, con un’immagine o una decorazione, e poi tutta tranquilla andarmene in giro per Venezia. [[Sono benvenuti i consigli sulle immagini. Ad esempio, gira voce che la Regina di Cuori sia una buona candidata per simboleggiare la Cuckquean. Se avete delle immagini che ispirano, non esistate a mandarmele per commento o sulla mail!]]
So quasi per certo che questo è considerato “umiliazione pubblica”, ma sono abbastanza atipica su ciò che ritengo umiliante oppure no.
Ricordate il post del 9 luglio, appena dopo la festa? Quello dove elencavo tutte le cose che Lei avrebbe potuto fare per umiliarmi? Ecco, quella lista ha preso forma durante una chiamata con Lui, mentre io ero prima in treno (con persone accanto), poi in stazione ad aspettare il cambio (con molte persone accanto), infine per strada a Venezia (con infinite persone accanto). Ho parlato ad alta voce e in modo esplicito, senza cercare di nascondere quello di cui stavo parlando.
Umiliante? Sinceramente no.
E ascoltare le loro telefonate? Leggere ogni loro singolo sms? Dare consigli per i suoi compiti la sera? Per i temi da raccontare nel suo blog? Incontrarla ad una festa e fare (IO) finta di niente?
Nuovamente no.

A breve dovremmo essere iscritti anche su un altro sito, stavolta specializzato in incontri extraconiugali. Io ingenuamente spero che in una situazione dove sono tutti stra impegnati sarà più facile beccare qualcuna che non vuole una storia vera e propria. L’unico problema è il fatto che io e lui siamo giovanissimi, mentre la ricerca di un amante (o anche di un Bull per le coppie Cuckold con cui potremmo “collaborare”) parte praticamente sempre dai 30 anni in su. Dovrei davvero aspettare 10 anni???
Ecco perchè mi accontento delle ragazze della mia età. Poca serietà, ma tanta disponibilità di numero. Bruciata una ne trovi un’altra. Magari più stressante della prima, lo so, ma abbiamo un pò le mani legate. Anzi, solo io le ho, Lui è tutto tranquillo riguardo alla cosa e non preme per trovarne altre.
Mi aspetto ancora che arrivi da un momento all’altro come a giugno e mi dica “Sai, ieri ho flirtato con una e ora vuole scoparmi a sangue, se vuoi ce la tiriamo dentro al Cuckqueaning”. La possibilità mi fa sudare freddo.

Alla fine mi sono convinta a fare un account Twitter (yeah!).
Chi vuole può leggermi su CuckqueanIta. Avviserò dei nuovi post, aggiornamenti alle pagine e scriverò tante cosine per passare il tempo.

 
Infine, una piccola considerazione sulla realtà virtuale che mi circonda da due mesi a questa parte. Dalle community cui partecipo alle più di 1000 visite di questo blog, GRAZIE.
Ho conosciuto persone simpaticissime, interessate a cosa mi stava accadendo, interessate a parlare delle loro esperienze e a trovare dei punti in comune. Disposti a dare consigli, avvertimenti, considerazioni. Che leggono il mio blog e non perdono mai occasione di dire la loro. Persone da cui ho imparato tanto, grazie alle quali ho pian piano scoperto un mondo. Non potete immaginare l’aiuto che è stato per me avere questo spazio d’amicizia. Mi ha impedito di sentirmi sola nella mia posizione; capìta e ascoltata come solo un buon amico sa fare. Se sto riuscendo sempre di più a sperimentare e lasciar andare tanti dei pregiudizi che avevo, è anche grazie a VOI.
Vi ringrazio, davvero.

»

  1. Intanto ti mando un saluto e un abbraccio. E’ sempre piacevole leggere i tuoi post. E se non fosse che questi ultimi giorni prevacanzieri sono un accatastarsi di robaccia da fare al lavoro che lascia poco spazio al benchè minimo pensiero alternativo ti vorrei scrivere un po’ per fare due chiacchiere. Ma potremo rimandare a tempi migliori. Salutami Venezia (città che adoro anche se può sembrare scontato) e mi raccomando non demordere.
    Ciao

    • Ringrazio e ricambio l’abbraccio. Io con calma mi sto leggendo e rileggendo il tuo blog, non avendo urgenze lavorative che mi impediscono di spulciare nella tua vita.
      Non appena sarai più tranquillo, converseremo a nostro piacimento, sai come e dove trovarmi :)
      Ricambia il saluto, ma dice di non sopportare più le orde di turisti.
      Non demordo mai, tu anche tieni duro.
      A presto (e buonanotte)

  2. Leggendoti ho come la sensazione di fare il cubo di rubik. Quando ti approcci sembra irrisolvibile, ma poi quando ti scatta il meccanismo diventa tutto più intuitivo.
    Ecco, io sono ancora nella prima fase.

    Silvia

    • E’ proprio il piccolo “problema” che mi fa uscire un pò pazza. Finchè non c’è quello scatto meccanico mi sembra di passare l’Inferno, poi improvvisamente tutto gira con una facilità estrema. Di certo dipende tutto da come pensi tu la cosa, è davvero tutto nella tua testa, sempre e comunque. Qualsiasi azione cambia completamente effetto in base a come la interpreti e ti rendi effettivamente conto di quanto sia importante avere completo controllo di ciò che sei e di ciò che fai.
      Da un certo punto di vista è un percorso di autocoscienza.
      La prima fase è sempre quella più difficile e incomprensibile, l’unico modo in cui la si riesce ad attraversare è per la pura volontà di farlo. In realtà, nemmeno io ci sto capendo molto ;D

      p.s. Effettivamente ho avuto qualche problemino logistico, ma ora il post è ritornato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...