Cuckquean.

La parola sicuramente vi suona familiare, probabilmente l’avrete già letta da qualche parte, o forse state semplicemente notando la similarità con “Cuckold”. Effettivamente siamo nello stesso ambito, ma diametralmente opposto: Cuckquean indica, infatti, la moglie consenziente di un marito infedele.
Ho fatto una piccola ricerca su google per controllare bene i dizionari online che cosa dicevano a riguardo:

1. Urban Dictionary va subito al sodo (e quando mai non lo fa!) con: “A female cuckold. A woman who’s husband or boyfriend commits adultery. A woman who enjoys being humiliated by her husband or boyfriend’s sex with other women.” e “A wife who is compliant in her fetish for her husband’s unfaithfullness or adultery. The female equivalent of the male cuckold. Comes from the Old English word cwene, meaning Queen. The true cuckquean will be a willing participant in the sex act between the husband and the third part female and may be subjected to humiliation and degraging sexual acts by both husband and partner.”

2. Wiktionary evita di esporsi troppo con: “cuckquean (plural cuckqueans). A woman who has an unfaithful husband.”

3. Wikipedia ne parla di sfuggita nell’articolo ben più ampio (ma nemmeno tanto) riguardante i cuckold e cito: “The female equivalent cuckquean first appears in English literature in 1562, adding a female suffix to the “cuck”; Wittol, which substitutes “wete” (meaning witting or knowing) for the first part of the word, first appears in 1520.”

4. Infine, il Sex-Lexis come il n.2 rimane sul vago che più vago non si può: “In the 16 and 17 th centuries, the wife of an unfaithful husband .” (stando a questa fonte, poi semplicemente si sono estinte)

Riassumendo quindi, 2 su 4 sottolineano la natura consenziente rispetto ai rapporti del marito, mentre gli altri lasciano perdere questa sfumatura. Fa differenza? Oh sì.
Se ogni donna sposata con marito infedele fosse una cuckquean allora ci sarebbe bisogno di un altro termine per definire quelle mogli che ne traggono piacere. Se cuckquean si riferisce solo alle mogli, che fine fanno le coppie stabili o che magari stanno anche insieme da poco, ma praticano il cuckqueaning? Se sia lui che lei provano eccitazione dai rispettivi tradimenti e si umiliassero a vicenda alternativamente, questo farebbe di loro una coppia fullcuck (termine inventato)? Se cuckquean si riferisse solo a quelle donne che si fanno umiliare allora bisognerebbe creare un sottogruppo (con possibile altro nome) per definire quelle che se qualcuno provasse a schernirle finirebbe ridotto molto male. Inizio a dirlo qui e lo ripeterò finchè sarò attiva su questo sito: l’importanza dei nomi e delle parole non deve essere mai dimenticata. Usare un solo nome come termine ombrello per abbracciare pratiche anche opposte significa dire tutto e dire niente, non aiuta a fare il minimo passo verso la compresione ed identificazione di una certa pratica.

Entrando nel dettaglio della mia esperienza, negli anni ho incontrato due grandi gruppi di cuckquean: quelle che praticano l’umiliazione, e quelle invece che non lo fanno. Entrambi i gruppi comprendono donne sia fuori che dentro al BDSM (quindi possono essere sottomesse come solo feticiste).
Quelle che vengono umiliate sono spesso in rapporto M/s o D/s, e tra le varie mansioni di umiliazione che loro subiscono ci può essere: cercare le donne con cui poi il marito andrà a letto; venire umiliata verbalmente dal marito; venire umiliata verbalmente dall’amante di turno; assistere alla copula (quanto mi diverte questo termine lol); pulire il membro di lui dai rimasugli vaginali e non dell’altra etc andate avanti con la fantasia.

Ci sono sia coppie che utilizzano SOLO il fetish del cuckqueaning, che coppie in cui è solo una delle tante opzioni per rendere più eccitante il rapporto.
Ci sono donne che sono dipendenti dal senso di profonda umiliazione e gelosia che questo fetish comporta.
Ci sono donne che dopo anni non riescono più ad eccitarsi con altro.
Ci sono donne che riescono a vivere questa realtà 24/7.
Altre lo fanno con orari organizzati al minuto, in tempi ristretti e controllati.
Altre ne sono così divertite che lo fanno a sorpresa, quando capita.

L’altra grande fetta di cuckquean è composta da donne che non includono l’umiliazione all’interno della pratica (e chi mi segue su questo blog sa che faccio parte di questo gruppo). Possono essere sottomesse o meno, il punto per loro varia dall’usare questo fetish come botta di autostima, come gioco eccitante, come regalo per il loro Dom, ecc. Il punto è la totale assenza dell’elemento d’umiliazione, anche con l’amante (sempre tenendo conto che la curva ha il picco nel mezzo, quindi troveremo facilmente cuckqueans che una qualche forma di umiliazione la mettono qui e là a piacimento).

Nel mio caso specifico, ciò che il cuckqueaning mi dà è una grande sicurezza. So di essere tutto quello che Lui vuole perché vengo messa alla prova costantemente, e mi misuro di volta in volta con ragazze sempre diverse. Ho competizione, ho gioco, ho gelosia votata al farmi essere meglio, ho il piacere di vedere Lui in atteggiamenti che non posso davvero godermi quando sono rivolti a me (problemi di prospettiva). Stiamo insieme da molti anni e mi fido completamente di Lui, lasciarlo libero di andare con altre è solo una delle tante cose che facciamo perché stiamo insieme, ma è senza dubbio una delle più caratterizzanti. La differenza rispetto ad altre cuckquean che ho conosciuto è che io non provo eccitazione fisica diretta verso la pratica. Mi eccito perché sono una voyeur, ma il cuckqueaning in sè non mi allaga le mutande, per quanto lo troverei divertente. Invece ciò che del cuckqueaning mi colpisce è il taboo, il mindfuck, il paradosso che lo forma, e non ho davvero il tempo di stare a preoccuparmi della mia naturale lubrificazione intima, quando sono impegnata a godermi questa giostra mozzafiato.

Con il passare degli anni la comunità cuckquean internettiana è cresciuta notevolmente, e adesso possiamo vantare diversi gruppi su Fetlife (compreso il ruolo selezionabile nel profilo!), numerosissimi blog a tema su tumblr, una discretina quantità di video porno di cui ancora mi fa piangere la qualità ma teniamoci quello che passa il convento, e una ben più vasta letteratura erotica. “Cuckquean” non fa più tanto scalpore come quando ho aperto questo blog, è senza dubbio il cambiamento più grande. Ho iniziato che si metteva in dubbio che una donna potesse avere questo tipo di desiderio, e adesso andando all’opposto trovo idioti che mi chiedono come trasformare la loro moglie in una cuckquean perché vogliono scopare con altre. Vedete? Se la son bevuta, è fantastico.

A parte gli scherzi, spero che questa piccola introduzione sia servita perlomeno per rendersi conto dell’esistenza di questo fetish, che tutto è tranne che poco praticato. Invito chiunque abbia letto questo post a dire la propria, a fare domande, ad incuriosirsi e a fare un decentissimo passaparola. Detto questo, a voi!

»

  1. Grazie per la spiegazione erudita.
    Non l’ho praticato ma mi incuriosisce.
    Verrò a curiosare dalle tue parti.
    Silvia

    • Mi fa molto piacere vedere che questo post sta facendo conoscere il Cuckqueaning.
      Sei la benvenuta, torna pure ogni volta che vuoi. E se avessi delle domande, non farti problemi a contattarmi.
      (Mi prendo la libertà di curiosare anche io).
      Un abbraccio,
      Mrs_Y

      • Come spesso avviene per ciò che on conosco, sono curiosa a prescindere, ma non so se sarebbe di mio gradimento.
        Tu è da molto che lo pratichi?

      • Beh, fortunatamente hai la piena libertà di capire ed osservare quanto vuoi prima di decidere se è una cosa che potrebbe piacerti o meno :)
        Ufficialmente da 2 mesi, ufficiosamente ci sono invischiata da quando ho….9 anni più o meno (contando ovviamente tutte le esperienze che hanno dato via allo “sfacelo”)

  2. Eccoti qui, un’altra mosca bianca come me… Sono una cuckquean “nell’anima” (nel senso che a causa della mancanza di propensione del marito a tradirmi, non pratico la mia ossessiva fantasia, anche se ci sto seriamente provando, a convincerlo…), ed anche io fatico a confrontarmi con donne come me, specie italiane, perché… non le trovo! Anche nel porno esistono tonnellate di video e/o foto per i colleghi maschi, ma per noi poco o nulla. Ho letto nel tuo blog il post “corna romantiche” e mi sono eccitata. Anche io come te non sono particolarmente amante dell’aspetto “umiliazione”, ma neppure il mio piacere ruota attorno alla competizione: piuttosto, quello che mi eccita è il suo desiderio dell’altra, il suo godimento con lei, la sua consapevolezza di farlo col mio consenso, senza perdermi. Continua il tuo blog, che ti seguo, con un po’ di invidia… a presto!!! S.

    • Di buono c’è che il web piano piano si sta mobilitando sotto la spinta non tanto leggera delle cuckquean americane. In Italia ahimè la strada è ancora lunga, ma se non ci perdiamo d’animo ‘quelle come noi’ riusciranno a ritrovarsi :) Per adesso le cuckquean italiane con cui sono entrata in contatto le conto sulle dita di una mano, resto fiduciosa.
      Se volessi scambiare 4 chiacchiere, sentiti libera di scrivermi una mail, sarei felicissima di conoscerti meglio o anche solo di parlare di questa ‘ossessiva fantasia’.

      Bacio,
      Mrs_Y

  3. Salve, mi presento. Sono un ricercatore che insieme ad alcuni colleghi sta effettuando una ricerca (mediante intervista di un’ora circa, effettuata tramite chiamata con skype, con volti oscurati, oppure mediante chiamata telefonica) riguardo la tematica del cuckoldismo.
    Volevamo infatti comprendere meglio i ruoli, i sentimenti coinvolti, le fantasie e le situazioni che si vengono a creare in questo “gioco” che si sta diffondendo sempre più. Ci rivolgiamo a voi, che praticate quest’attività per avere così dati sinceri e diretti. Un’ora del vostro tempo ci aiuterebbe moltissimo e vi saremmo estremamente grati nel sentirvi raccontare le vostre personali esperienze e fantasie al riguardo.
    Volevo inoltre premettere, come l’etica della ricerca impone, che ogni partecipante verrà coperto dal più totale anonimato, verrà rispettata la privacy, come la legge impone, e la trascrizione delle interviste fatte utilizzerà nomi e luoghi di fantasia, in modo tale da evitare qualsiasi tracciabilità dell’intervistato in questione. I dati utilizzati verranno poi impiegati al solo scopo di ricerca ed elaborati mediante analisi statistica sul campione preso in considerazione.
    Inoltre, se qualche punto dell’intervista dovesse, per qualunque motivo, mettervi a disagio o risultarvi sgradito, sarete liberi di non rispondere alla specifica domanda, o interrompere immediatamente l’intervista.
    Vi ringrazio anticipatamente per la grande collaborazione che potreste fornirci.
    Se interessati, ricontattatemi, così da concordare insieme data e ora dell’intervista. Se desiderate inoltre avere maggiori informazioni o credenziali, contattatemi: giacomo.bacco78@libero.it
    Cordiali Saluti

    Giacomo

  4. Rispondo a Giacomo: per quando mi riguarda, come cuckquean “nell’anima” sarei disponibile a collaborare alla ricerca, ma non usando skype o telefono, sia per la ricooscibilità, sia perché obiettivamente mi sarebbe molto difficile avere in casa la necessaria privacy per l’intervista. Se l’intervista è effettuabile anche mediante chat testuale o analoghe forme sarò lieta di contattarla. Grazie per le delucidazioni, e grazie a Missesy per questo spazio :-)
    S.

    • Io personalmente ho fatto l’intervista ieri.
      Abbiamo usato msn in chiamata (non video).
      Io personalmente ci ho messo un’ora e mezza (ma sono una chiacchierona, si sa), un mio amico cuckold ha impiegato circa 45 minuti. Poi, gli appuntamenti potete tranquillamente organizzarli tra di voi.

      Non sono sicura che lui (giacomo) legga ogni volta questo blog, quindi ti consiglio di scrivergli una email se hai interesse :)

      Ne approfitto per farti gli auguri di Natale <3

      Bacio,
      Mrs_Y

      • Ok, grazie del consiglio, allora gli scriverò e vediamo se riusciamo a trovare tempi e modi giusti. Un saluto e auguri ancora!
        S.

  5. Rispondo a S. Se mi contatti alla mia mail privata (giacomo.bacco78@libero.it) concordiamo il mezzo, il giorno e l’ora dell’intervista.
    Inoltre, se dovessero servirti ulteriori credenziali, sarò ben lieto di fornirtele via mail.
    In ogni caso, ti ringrazio anticipatamente per la disponibilità a collaborare alla ricerca.
    Saluti
    Giacomo

  6. Volevo chiedere a S. se è ancora interessata all’intervista, poiche mi sarebbe piuttosto utile avere -ai fini di ricerca- la testimonianza di un’aspirante cucquean (fantasie, desideri ecc). Mi faccia sapere se ancora interessata a giacomo.bacco78@libero.it
    Saluti
    Giacomo

  7. Nuovissimo di questo mondo, ho scoperto anche questo aspetto.
    Anche se come maschietto non ho ruoli diretti, resta molto eccitante.
    Mi farà piacere leggerne ancora.
    Ciao
    G

    • Benvenuto su questa grande nave allora! ;)
      Curiosa quanto più preferisci, e dovessi avere domande o voglia di chiacchierare, contattami tranquillamente per email :*

      Bacio,
      Mrs_Y

  8. Ciao a tutti,
    sono un lui di una coppia sposata da 13 anni. premesso che mia moglie non è per niente assatanata di sesso (sigh…), mi ha sempre negato di avere delle fantasie sessuali… però ultimamente mi ha confessato che le piacerebbe vedermi godere mentre una donna mi pratica sesso orale. Questo è successo sempre in momenti … hot, quando provo a riparlarne esce però la parte razionale di mia moglie che vede una serie di problemi logistici (abbiamo prole) e sulla fine non se parla… io ho anche pensato di organizzare un’ incontro con una professionista visto che non credo sia semplice trovare una singola disposta al gioco… voi credete che mia moglie sia cuckquean? avete dei consigli?
    Buona giornata a tutti

    • Non vorrei azzardare subito a dire che tua moglie è un’aspirante cuckquean, considerando il fatto che la sua fantasia sul sesso orale può tranquillamente avere origini diverse rispetto a “voglio vederlo scopare con un’altra”. Però mi viene anche da dirti che il passo più difficile (quello di immaginarti con un’altra addosso) l’ha già fatto, perciò non è da escludere che abbia un cuckqueaning latente. Consigli: continua a parlarle. Durante il sesso è fantastico poterne parlare tranquillamente, sondare il terreno, giocare sul sicuro ecc, ma se stai/state prendendo in considerazione -separatamente o meno- la questione, allora bisogna assolutamente parlarne fuori dall’ambito sessuale. Potrebbe essere che sia effettivamente una fantasia che la stimolerebbe molto ma ha ancora reticenze a riguardo (cosa la società insegna sulle donne cornute, gelosia ecc), anche perchè la presenza di prole non è propriamente un blocco (ho conosciuto molte coppie cuckquean con prole che riescono perfettamente ad organizzarsi).
      Per riuscire a trovare delle singole, credo ci voglia tanta fortuna. Per alcuni è quasi come vedersele cadere addosso, avendo nuove donne appetibili e disposte al flirt sia a lavoro che in comitiva; per altri si tratta di registrarsi a community online e tentare la sorte lì; per altri non rimane che provare i club per scambisti e/o come ultima spiaggia, andare a pagamento. Ma tutta l’organizzazione pratica non serve a nulla se non si è ancora sicuri sul da farsi. I problemi logistici sono sempre risolvibili in qualche modo se l’intenzione c’è, perciò il punto qui resta PARLARNE. Parlarne tanto, parlarne sinceramente, scoprire se è un desiderio di entrambi e POI muoversi per cercare di avverarlo.
      My 2cents.

      Fammi sapere come andrà, se ci saranno novità ecc.
      Un bacione,
      Mrs_Y

  9. grazie Y,

    riflettendo sul sesso orale credo che hai ragione, per lei ha sicuramente un’altro valore rispetto al rapporto sessuale, infatti, durante le fantasie provo a sondare il terreno sulla penetrazione, ma ritorna sempre al finale in bocca… sarà anche perchè lei non mi ha mai fatto un sesso orale fino alla fine… a questo punto potrebbe essere come dici te, forse non si tratta proprio di una vera cuckquean ma semplicemente di una fantasia su qualcosa che lei non se la sente di fare….
    boh… scusa le riflessioni ad alta voce.

    comunque continuo a fare come dici te … gli parlo il più possibile anche fuori dai momenti hot.. e poi si vedrà.

    grazie
    due bacioni
    Riservato

  10. Salve Riservato, mi chiamo Giacomo e sono un ricercatore che sta svolgendo insieme ad alcuni colleghi una ricerca legata al mondo del cuckqueanismo e cuckoldismo, assolutamente anonima e coperta dalla privacy (nel caso in cui volesse verificare la bontà delle mie intenzioni mi contatti di persona a giacomo.bacco78@libero.it , cosicche possa fornirle tutte le credenziali necessarie, oppure chieda direttamente a mrs y visto che con lei ho gia avuto modo di dialogare). Nel caso in cui volesse raccontarmi la sua situazione -o capire di cosa tratta nello specifico la ricerca- mi scriva via mail, cosi da fornirle tutte le delucidazioni del caso ed eventualmente accordarsi per effettuare un’intervista di un’oretta circa.
    Saluti

    Giacomo

  11. Ciao!

    Che dire, non ho mai conosciuto nessuna che avesse la tua passione.
    Ho letto con attenta curiosità la tua spiegazione e ho provato a pensare alle varie declinazioni di come un medesimo concetto possa essere diverso da persona a persona.
    Niente di più semplice quando si parla di Passioni, Pulsioni e Piacere.
    Non credo che sarei ingrado di provare piacere da un’esperienza come la tua, però è senza dubbio affascinante sentirne parlare.

    Grazie per aver arricchito la mia conoscenza.Seguirò il tuo blog.
    Buona serata,
    PerversaMente

    • Specialmente quando si parla di fetish, ogni persona fa totalmente mondo a sè. Gran parte dei problemi spesso sorgono perchè si creano esperienze totalmente diverse con lo stesso partner con cui dovresti stare facendo la stessa cosa ;D
      La disponibilità a conoscere nuovi stili di vita e prendersi anche solo 5 minuti per riconoscerne l’esistenza è tanto, perciò grazie per averlo fatto.

      Ancora grazie e scrivimi quando vuoi :)
      (scusa per il ritardo con cui ti abilito il commento ma come ho già scritto nell’ultimo post, sono stata un pò occupata).

      Buona serata a te,
      Mrs_Y

  12. Ho trovato questo articolo molto interessante e visto che dici che sono poche le donne come te…
    Batto uno o anche 3 di colpi :)

  13. Ciao. Hai dato forse un nome al mio desiderio. Sono in una relazione clandestina da qualche mese. Dopo mesi di anarchia relazionale ci siamo incontrati e, sorprendentemente, innamorati. La nostra sessualita’e’ varia e trasgressiva. Ci divertiamo a sperimentare. La prima sperimentazione che ha coinvolto una terza persona e’ stato un threesome. Esperienza fantastica. Nell attesa di ripetere ho convinto il mio amante a giocare con altre donne. Abbiamo deciso che le scegliamo insieme e che io ho l ultima parola. Ci sono alcune condizioni che ho preteso…condividere tutto, mail, telefonate, conversazioni chat…e, se non fosse possibile essere presente, avere un racconto del loro incontro. Per ora non ha trovato nessuno. Ma abbiamo.diverse potenziali. Ho letto le diverse motivazioni che possono portare una donna a scegliere il cuckqueaning. Nel mio caso la ricerca dell umiliazione e’ assolutamente assente. Da un lato esiste sicuramente la soddisfazione di pensare che lui fa sesso con me nella testa (cosa che cmq succede gia con la moglie inconsapevole). Poi come scrivevi, la soddisfazione del ritorno, il sentirsi.dire , esplicitamente o implicitamente, che tra noi e’ un’altra cosa. Poi sono affascinata dal percorso.di seduzione…tanto che il risultato diventa davvero la parte meno importante. Quest ultimo punto credo che abbia a che fare con il mio essere stata , prima di conoscere lui, un’anarchica a cui piaceva provocare e sedurre uomini e donne. Da quando c e lui ho eliminato.gli.altri uomini. E, forse, in un certo senso, rivivo il piacere della seduzione attraverso lui. Non so se sono riuscita a spiegarmi…Felice di aver trovato donne impegnate in.qualcosa di.simile. un abbraccio!

    • Ho trovato questo commento solo adesso, sono desolata!
      Non contando il fatto che dovrei riaggiornare la pagina “Cos’è il cuckqueaning” perché è stata scritta quando avevo appena iniziato e ne sapevo molto ma molto meno di adesso, capisco perfettamente le tue sensazioni. Oserei dire che mi ci rivedo fin troppo.
      Lieta di aver trovato una collega!

  14. Ricorre spesso nella fantasia sessuale della mia compagna il desiderio di guardarmi mentre faccio sesso con un’altra donna. Entrambi non siamo d’accordo in merito all’introduzione di terze persone nella coppia. Ci piacerebbe semplicemente guardare un film sul genere in cui identificarsi. Qualcuno sa darmi indicazioni?

    • I video porno cuckquean non sono esattamente tanti, ma rispetto anche solo ad un paio d’anni fa c’è molto più materiale. Closetquean è fantastica nel raccogliere video da ogni dove, potete guardare la sua gallery QUI. Altrimenti, aprite un sito porno a caso e cercate “cuckquean” “female cuckold” “cheating husband” e cose simili.
      Se invece state cercando film non-porno a tema cuckquean… Eh, buona fortuna. Ho una pagina su questo blog in cui segno tutti i film che regalano almeno una scena che rientri nel “tradimento”, ma non è mai cuckqueaning sano e consensuale, quindi non credo sarebbe la migliore visione per identificarsi. Fatemi sapere come va :3

      • La mia compagna oggi, tra il serio e il faceto, ha espresso il desiderio di vedermi impegnato con un’ altra donna alla cui “selezione” vorrebbe assistere e partecipare in prima persona. Posto che viviamo una sessualità libera e vivace da anni, questa rivelazione improvvisa quanto inattesa mi ha sorpreso e un po’ sconcertato. Ho provato ad approfondire l argomento ma lei mi ha detto che deve ancora riflettere bene sul perché sia sorto questo improvviso bisogno…resto curioso e interdetto. Può a vostro parere rappresentare un disinteresse verso di me o, come sembrate asserire, va invece considerato come un interesse più saldo?

      • Intanto mi scuso per il ritardo nella risposta!
        Il disinteresse verso di te, considerando il solo contesto che ho da questo messaggio (la vostra sessualità libera e vivace) non mi sembra una possibilità troppo reale. Introdurre una dinamica di tipo cuckquean certamente mette tantissimo pepe perchè stuzzica la gelosia, e posso immaginare sia un ingrediente interessante in una supposta situazione dove di gelosia se ne vede poca, e si è certi di essere saldi nei propri ruoli.
        Anche nel caso in cui questo fosse un segnale di disinteresse nei tuoi riguardi, sarebbe più un test per riaccenderlo che un seppellirlo definitivamente, quindi non sono portata a vederla negativamente nemmeno in quel caso.
        Se fatto correttamente, il cuckqueaning è un cocktail potente, non mi stupisce che possa improvvisamente interessare. Ma sono tutte congetture, perciò posso solo chiederti se ci sono stati sviluppi in questi due mesi.
        E buon anno in ritardo!

  15. Buongiorno,
    Innanzitutto non sono sicura di essermi iscritta correttamente…
    Commento perchè da qualche mese mi sono avvicinata alla parola cuckqueaning e mi piaceva molto la descrizione letta sopra. Però non sono io ad apprezzare il cuckqueaning, bensì io sono la “la terza persona” di questa storia di cuckqueaning…
    Ho letto diverse cose in merito e ora sto cercando qualcuno con cui confrontarmi per capire come funziona, sia dal mio punto di vista che da quello delle altre persone coinvolte.
    Grazie mille

    • Io sono disponibilissima a rispondere a qualsiasi domanda, e puoi trovare il mio contatto email nella sidebar, volessi tu avere una comunicazione privata :)

  16. Ciao Y,

    da un paio di giorni la mia compagna/schiava mi confessa i propri desideri di cuckqueaning, coinvolgendomi in un tumulto di emozioni e di amore per lei.
    Avevo letto il tuo blog tempo fa, ma rileggerlo stanotte ha per me molto più significato. Gliel’ho segnalato. Lei non è molto attratta dalla comunicazione virtuale, ma devo confessarti che mi piacerebbe intanto che ne leggesse, poi anche che trovasse il desiderio di entrare in contatto con te.

    Nel frattempo, desidero segnalarti che il link alla gallery video che hai pubblicato un anno fa non è più attivo, quello nuovo è http://cuckqueanclips.tumblr.com/.

    Un abbraccio e grazie

    • Io sono sempre qui e con la stessa mail, volesse lei mettersi in contatto con me. Spero che il mio blog possa in qualche modo darle/vi spunti di riflessione. Il cuckqueaning non è facile ma ne vale assolutamente la pena, a mio parere.
      Grazie per l’avviso! Devo in realtà aggiornare tutti i link che ho messo qui sopra, quindi prendo nota e mi metterò a correggere durante la cena.
      Un abbraccio a te/voi, e buon anno in ritardo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...